Pulsatilla, dose unica

Sono le parole di una madre, un racconto tra il serio e il comico del suo rapporto con la figlia adolescente. Un rapporto duro e tenero, permeato dall’amore ma spesso difficile, talvolta doloroso. Lo sappiamo, un genitore, strada facendo, vede venir meno la propria capacità di 'far presa', il suo ruolo appare messo in discussione. Il figlio, o la figlia, dal canto suo vive una piena trasformazione: deve poter comprendere i propri sentimenti e testare il proprio livello di autonomia. Non riconosce più l’autorità del genitore, si ribella alle regole, chiede con forza maggiore libertà.

Cosa accade nella mente, nel cuore di una madre esposta quasi all’improvviso ai nuovi bisogni di un figlio? Come vive, lei, il cambiamento? Che ne è del desiderio di proteggerlo ancora, di trasmettergli ancora regole e valori, di accompagnarlo nella strada da fare? C’è quel confine così sottile tra l’imporre autorità, venire percepiti come adulti ingiusti e persecutori e comunicare autorevolezza, essere scelti, stimati, come persone da prendere ad esempio. Uno dice “facile, una madre è stata figlia, dovrebbe saperlo cosa serve”. Ma genitori e figli sono mestieri diversi e difficili, e ognuno è diverso e difficile a modo suo.

Educare, di sicuro, c’entra con l’amore. Così come l’essere educati.

 

  di e con Elena Franconi

  con la partecipazione di Veronica Novelli

  musica originale di Veronica Novelli

 

  Ha partecipato all'evento:

 

Tratto da

 

Contatta ViviTeatro

  • Indirizzo: Piazza delle Vittoria 47 - 56020 Santa Maria a Monte (PI)
  • Tel: +39.3343549460
  • Email:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Sito Web: http://www.viviteatro.net