QUESTO SITO WEB UTILIZZA I COOKIE PER ASSICURARE UNA MIGLIORE ESPERIENZA DI NAVIGAZIONE
SE PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE DI QUESTO SITO ACCONSENTI ALL’UTILIZZO DEI COOKIE

fabio fisoni

Quando mi sono avvicinato al teatro avevo ancora i capelli. E da lì di cose ne ho fatte, e tante.

Io non so dire se siano cose buone o meno buone, però le sensazioni che provo quando sono sul palco, e che qualche volta riesco a far provare a chi guarda e ascolta, beh, sono quelle che mi spingono a continuare. 

D'accordo, si sarà capito che sono troppo modesto e che amo poco parlare di me. Il teatro è anche questo: gli opposti che coesistono.